Il Nas nella bassa reggiana
Sporcizia e alimenti scaduti al supermercato: stangata da 13 mila euro

16/11/2020 – Multa stratosferica a un supermercato delle bassa reggiana per inosservanza della normativa anti-covid e per problemi igienici evidentemente di notevole entità.. La sanzione ammonta a oltre 13 mila euro ed è stata comminata a conclusione di un’ispezione del Nas di Parma nell’esercizio commerciale: i carabinieri hanno anche sequestrato un quintale di alimenti scaduti: prodotti da forno, carni, formaggi e condimenti per un valore di 2 mila euro.

Il supermercato non aveva esposti i cartelli con le indicazioni obbligatorie da fornire all’utenza, prescritte dalla normativa anti-Covid. rilevanti inoltrele carenze igienico sanitarie riscontrate nella cella frigo e nel deposito alimenti.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.