Ha solo 13 anni l’aggressore del ragazzino accoltellato
Identificato e segnalato alla Procura, ma per la legge non è punibile

16/11/2020 – Ha solo tredici anni, e li ha compiuti da poco il ragazzino che sabato sera in viale Allegri, nel centro di Reggio (tra l’università, i giardini pubblici e piazza della Vittoria) ha accoltellato un altro ragazzino di 14 anni, appena più grande di lui: la vittima è stata dimessa nella mattinata di ieri dal Santa Maria Nuova. ha tre ferite da taglio alla schiena, per fortuna superficiali, e non dovrebbero restare segni.

Il feritore, che vive con la famiglia in città, è scappato prima dell’arrivo della polizia che comunque era in zona per i controlli anti-Covid. Ma l’accoltellamento è avvenuto in mezzo a un gruppo di adolescenti che lo conoscono e hanno raccontato agli agenti. come sono andate le cose. Le immagini della videosorveglianza, subito analizzate dalla polizia, hanno suffragato le loro testimonianze. Così il tredicenne è stato identificato e denunciato alla Procura dei Minorenni di Bologna, però non sarà perseguito in quanto non punibile secondo la legge, perchè minore di 14 anni.

Ha ferito il suo coetaneo più grandicello con un comune coltellino svizzero, che però non è stato ancora ritrovato.

Sono in tanti, e non da oggi, i ragazzini che vanno a scuola alle medie (qualche volta anche alle elementari) con una lama in tasca. Ciò che cambia la prospettiva è che un ragazzino giri “armato” perchè sa che prima o poi colpirà qualcuno, magari per difendersi.

A fare la differenza, insomma, è il clima sociale che si è creato nel cuore della città, con bande di ragazzini sempre più piccoli che spadroneggiano, tutti o quasi probabilmente con un coltello in tasca. Non a caso il fatto di viale Allegri suscita allarme anche nel mondo politico e negli amministratori: siamo oltre il problema di ordine pubblico, la quetione assume una dimensione sociale seria che va affrontato d’urgenza, senza sottovalutazioni. Non sono certo le “stese” dei quartieri di Napoli, ma anche Reggio è sulla buona strada.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.