Vertenza Goldoni, question time alla Camera Fiorini (Lega): “Risposta viceministro Buffagni conferma totale mancanza di strategia”

8/10/2020 – “Sulla Goldoni di Migliarina di Carpi il governo Conte delude per l’ennesima volta. Abbiamo sollecitato al Mise misure urgenti contro una sempre più evidente strategia di delocalizzazione dell’azienda con conseguente perdita di know-how di rilievo nazionale e di un marchio storico che è eccellenza del Made in Italy. La risposta inconcludente del viceministro Stefano Buffagni, invece, conferma la totale mancanza di strategia di questo esecutivo”.

Benedetta Fiorini durante un intervento alla Camera


Così la deputata della Lega Benedetta Fiorini, segretario della commissione Attività produttive della Camera, al termine del Question Time a Montecitorio sulla vertenza Goldoni.
“I 220 dipendenti Goldoni, i 70 della Arbos e molti dei 400 lavoratori dell’indotto in presidio permanente davanti ai cancelli dell’azienda meritano interventi concreti – sottolinea Fiorini -. Il tempo delle chiacchiere è finito. Annunciare la riconvocazione a breve del tavolo istituzionale non può certo essere una risposta soddisfacente. Servono misure concrete e tempestive, non spot generici. La Lega continuerà a mobilitarsi e ad incalzare il governo affinché tuteli davvero i lavoratori e la tenuta sociale del territorio”

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. carlo baldi Rispondi

    08/10/2020 alle 18:57

    Se la mamma Stato dovesse avere le idee e i mezzi per salvare tutte le imprese decotte, specie quando gli stessi imprenditori le hanno portate in quelle condizioni, ci vorrebbero geni che hanno anche la stampante del denaro. Semmai, e mi sembra che la riforma sulla crisi di impresa abbia fatto un passo in avanti, il controllo va fatto prima del dissesto, con responsabilità degli imprenditori che non rispettano le regole dello stato di allerta. Nel contempo cosa stanno a fare le Associazioni di categorie, se non hanno la voglia o gli strumenti per intervenire sugli associati quando si avvertono segnali di pericolo ? Anche per aiutarli e formare cordate che possono contribuire al salvataggio.

Rispondi a carlo baldi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.