Unahotels perde (male) contro Brindisi sul parquet semideserto di Casalecchio

DI PAOLO COMASTRI

Paolo Comastri

La Pallacanestro Reggiana perde, e male, lo scontro casalingo (!!??) contro Brindisi; 76-80 il risultato finale.

12/10/2020 – Dal parquet bolognese segnali non certo confortanti per i colori biancorossi come quello, ad esempio, che nei momenti in cui la bufera pare impadronirsi della Unahotels, Brandon Taylor letteralmente scompare dal terreno di gioco. Un film, purtroppo, già visto contro Milano. Va sottolineato come il play biancorosso, come peraltro il suo compagno Justin Johnson, non era in condizioni ottimali, ma, francamente, la prestazione di Taylor lascia, ha lasciato, quanto meno interdetti; certo ha confezionato 8 assist, ma ha perso anche 5 palloni importanti, 15 in tre gare…

Aggiungiamo poi la battaglia sui rimbalzi persa e una percentuale nei tiri da due a dir poco deludente.

E dire che i biancorossi di coach Martino hanno tenuto a bada gli avversari, più forti fisicamente, nei primi due quarti di gioco, ma hanno ceduto nel terzo quarto, non riuscendo più a raggiungerli, nonostante un forcing finale che ha consentito solo di riavvicinarsi.

Prossimo turno, sempre a Bologna, contro la corazzata Virtus Segafredo Bologna; se non bastasse la palese superiorità delle V nere, aggiungiamo anche la loro prevedibilissima bramosia di vendicare l’umiliazione subita contro Cremona; si salvi chi può…

Ultima annotazione di una giornata davvero non esaltante; pubblico presente sugli spalti dell’Unipol Arena, 760 per un’agibilità concessa, secondo le recentissime normative anti covid, di 1150.

Togliendo una cinquantina di supporter brindisini significa che i reggiani presenti erano poco più di 700; tanti o pochi ?

Lasciamo aperto il quesito; ci permettiamo comunque di sottolineare ancora una volta che, stante la normativa del 10% di presenze per le restrizioni anti Covid, 710 spettatori in una cattedrale omolgata per 11.150 posti sono una cosa, 500 in un catino come il Palabigi, ben altra; senza considerare i tempi e i costi della trasferta a Casalecchio di Reno.

Ciliegina sulla torta: il sindaco Luca Vecchi continua a dichiararsi “stupito” di questa scelta della Pallacanestro Reggiana nonostante vi fosse la possibilità di rifare durante l’estate il vetusto parquet e che, soprattutto, il Palabigi abbia l’agibilità a tutto il 31 Marzo 2021. Ma tant’è.

IL TABELLINO

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – HAPPY CASA BRINDISI 76-80

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Bostic 16, Candi 13, Baldi Rossi 3, Porfilio, Taylor 14, Giannini, Elegar 7, Johnson 6, Bonacini, Diouf, Blums 3, Kyzlink 14. Allenatore: Martino.

HAPPY CASA BRINDISI: Krubally 6, Zanelli 2, Harrison 16, Visconti, Gaspardo 9, Thompson 19, Cattapan, Guido, Udom, Bell 9, Perkins 5, Willis 13. Allenatore: Vitucci.

Arbitri: Mazzoni, Quarta, Brindisi.

Parziali: 21-22; 15-15; 18-25; 22-18

Note: fallo antisportivo a Blums al 9′. Fallo antisportivo a Taylor al 25′. Fallo tecnico a Harrison al 27′.

Paolo Comastri

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.