Reggio senza vaccini antinfluenzali
Le prenotazioni restano sospese

26/10/2020 – Come già anticipato da Reggio Report, le vaccinazioni antinfluenzali in provincia di Reggio Emilia sono sospese sino a nuovo ordine per carenza di vaccini, e i rifornimenti delle case farmaceutiche non sono sufficienti. Lo ha confermato oggi la direzione dell’Ausl di Reggio Emilia: “Nonostante un aumento del 30% di dosi rispetto al quantitativo dello scorso anno, aumento massimo richiedibile – si legge in una nota diffusa in serata – a causa del fortissimo incremento delle richieste, in questi giorni ci sono difficoltà a garantire la continuità delle vaccinazioni antinfluenzali, sia nei nostri ambulatori che in quelli dei medici di medicina generale, perché i vaccini vengono consegnati dalle ditte in fasi successive, con intervalli anche di 2 o 3 settimane tra una consegna e l’altra.  


Né la nostra Azienda né la Regione Emilia-Romagna possono fare nulla – aggiunge la direzione Ausl – per anticipare le date di consegna, poiché  queste vengono definite dalle aziende produttrici.
Il portale aziendale per la prenotazione della vaccinazione, che ha ricevuto oltre 8.000 richieste in pochi giorni, è momentaneamente chiuso per consentire di organizzare le agende sulla base delle dosi disponibili e sarà riattivato alla prossima fornitura di vaccini”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *