REGGIANA IN GINOCCHIO Ora i positivi sono 29, in isolamento 22 calciatori
A Salerno in campo i ragazzi della Primavera

27/10/2020 – La Reggiana è in ginocchio: altri due tesserati, un giocatore e un membro dello staff tecnico, sono risultati positivi al tampone Covid. Il club granata comunica che “dagli accertamenti effettuati nelle ultime ore sui componenti del gruppo squadra negativi ai controlli svolti in seguito alla trasferta di Ascoli – sono emersi due nuovi casi di positività al Covid-19, riguardanti un calciatore e un membro dello staff tecnico“. Di conseguenza ora sono ben 29 i tesserati positivi al Covid e in isolamento: 22 calciatori e 7 componenti dello staff.

La Reggiana è attualmente la squadra di calcio italiana, tra A e B, col più alto numero di positivi.

Un momento drammatico, con prospettive fosche per la Regia, che ha in isolamento quasi l’intera rosa, insieme all’allenatore Alvini e al vice Renato Montagnolo. Del team di 27 giocatori con numero di maglia, ne restano a questo punto a disposizione solo cinque (sempre che il numero dei positivi si fermi qui), ai quali si può aggiungere Zanini, che è fuori rosa ma può essere reintegrato.

La Reggiana ha già chiesto e ottenuto il rinvio della partita con Cittadella, ma a domenica pomeriggio dovrà per forza contro la Salernitana, altrimenti sarà 0-3 a tavolino e con almeno 13 giocatori. Inevitabile, a questo punto, che a scendere in campo a Salerno siano i ragazzi della Primavera. Domani le decisioni della società, sulla base delle valutazioni del collegio sanitario.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *