Pecore allevate in zona brucellosi
Gregge sequestrato a Brescello, denunciato pastore siciliano

16/10/2020 – Un pastore siciliano di Brescello, di 44 anni è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia per un gregge di 27 pecore, tenuto in violazione dell’ordinanza comunale del 2018 che ne vieta l’allevamento e il pascolo a causa di un focolaio di brucellosi.

Le pecore sono state sequestrate iin via cautelativa nel corso dell’ispezione compiuta in un’azienda agricola di Brescello dai carabinieri del Nas di Parma con i colleghi della locale stazione, la Municipale della Bassa reggiana e il servizio veterinario dell’Ausl territoriale. Gli ovini sono in attesa di essere sottoposti alle analisi sulla malattie trasmissibili. Al termine degli accertamenti, il titolare dell’azienda agricola è stato segnalato in stato di libertà alla Procura per il reato di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.