Mezza movida, controlli a tappeto nell’esagono: 23 maximulte a giovani senza mascherine

17/10/2020 – Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia municipale mobilitate anche ieri sera per controllare la movida, o meglio la “mezza movida” visto il divieto di consumazioni per strada o in piazza dopo le 21.

Ben 23 le maximulte da 400 euro comminate per il mancato utilizzo della mascherina: fra i colpiti anche un ragazzo disoccupato che transitava in bici in Piazza del Monte. Comunque un numero elevato di sanzioni, considerato che le persone controllate sono state 36 nel centro storico di Reggio. Quattro gli esercizi commerciali controllati dai carabinieri del Nas.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *