Inseguimento in via Emilia Ospizio
Auto in fuga contromano si schianta alla rotatoria: a bordo attrezzi da scasso
Ferita donna di 60 anni, fermato nomade di 17 anni

16/10/2020 – Intorno a mezzogiorno un’ Alfa 156 sw inseguita dalla Polizia si è schiantata contro un’altra macchina alla rotatoria di via Emilia Ospizio con via Curie. I due passeggeri sono fuggiti a piedi: il conducente non è stato ancora rintracciato, ma gli agenti hanno bloccato l’altro, un ragazzo nomade di 17 anni, che ha riportato qualche escoriazione. Ferita e portata al Santa Maria Nuova, invece, una signora di 60 anni alla guida dell’auto investita.

Quando è stato preso, il giovane ha opposto resistenza ai poliziotti, che alla fine sono riusciti a ricondurlo alla ragione. Dimesso dal Santa Maria Nuova dopo le cure del caso, è finito in Questura per l’ identificazione.

Quando hanno perquisito la macchina, gli agenti hanno capito il perchè della fuga: a bordo c’era un armamentario di arnesi da scasso fra cui ana tronchese di grosse dimensioni, un passamontagna, un paio di guanti ed alcune chiavi inglesi modificate.

L’Alfa procedeva in direzione Modena quando, all avista della pattuglia della Volante, il conducente si è dato alla fuga ad alta velocità nelle vie cittadine.

. L’inseguimento è andavo avanti per un paio di chilometri sino a quando la macchina in fuga, imboccando contro mano la rotatoria fra via Emilia Ospizio a via Curie, è finita contro la fiancata di un’altra vettura in transito. La conducente è rimasta ferita. Coinvolta nel sinistro anche una terza macchina, sia pure in modo marginale

Come detto, il guidatore è ancora uccel di bosco. Anche il minorenne, rimasto ferito, ha tentato la fuga ma è stato raggiunto e bloccato, nonostante la reazione violenta.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.