In isolamento Covid esce di casa per rubare bicicletta: preso e denunciato
Movida azzerata, ma 6 maximulte per le mascherine e stangata a un locale

24/10/2020 – In isolamento perchè positivo al Covid, è uscito di casa per rubare una bicicletta nell’androne di una palazzina. E’ accaduto ieri sera a Reggio: il contagioso è stato preso dagli agenti della Volante mentre il furto era in corso, grazie alla dettagliata descrizione del ladro da parte del derubato. Si è così scoperto che il bel soggetto era sottoposto al divieto assoluto di lasciare la propria abitazione poiché positivo sintomatico al Covid-19. E’ scattata la denuncia per tentato furto e violazione degli obblighi di isolamento domiciliare.

Sempre ieri sera nuovo pattuglione interforze ordinato dal questore per controllare le zone della cosiddetta “movida” di Reggio (ormai a scartamento ridotto). In campo Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia locale.

Nonostante il sensibile calo dell’affluenza di giovani rispetto ai giorni precedenti, sono state elevate sei maximulte da 400 euro per mancato utilizzo delle mascherine ed è stato sanzionato un esercizio commerciale per una consumazione dopo le ore 18 al banco, senza servizio al tavolo.

Identificate 32 persone e controllati 3 esercizi commerciali.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *