E-R : 2 mila tamponi in meno
ma 337 contagiati in 24 ore
Tra Bologna e Modena 128 nuovi casi, 25 a Reggio

12/10/2020 – Sono 337, nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi al Covid in Emilia-Romagna: meno di ieri, anche se il ritmo della pandemia resta preoccupante. Tuttavia è diminuito vistosamente anche il numero dei tamponi: circa 6.600 tamponi e 2.092 test sierologici, rispetto agli oltre 8 mila tamponi e ai 2.000 test di domenica. C’è anche un morto, in provincia di Bologna .

Dei 337 nuovi casi, 179 sono asintomatici143 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 150 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti. Sono 11 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, 5 da altre regioni.

I numeri più elevati si registrano in quelle di Bologna (ben 72 nuovi contagi), Modena (56) e Piacenza (44). Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono oltre il 95% dei casi attivi, ma crescono i ricoveri: sono 25 i pazienti in terapia intensiva (+2 rispetto a ieri) e 284 (+30) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

In provincia di Reggio Emilia, su 25 nuovi casi positivi, 12 sono riconducibili a focolai familiari, 5 sono classificati come sporadici, 4 da focolaio scolastico, 4 da due focolai lavorativi.

21 casi sono in isolamento domiciliare, 4 invece i contagiati entrati in terapia non intensiva.

IL RESOCONTO DELL’ AUSL DI REGGIO EMILIA DEL 12 OTTOBRE


NUOVI CASI TOTALE
TAMPONI POSITIVI 25 6099
TERAPIA INTENSIVA
1
ISOLAMENTO DOMICILIARE 21 656
RICOVERO NON INTENSIVA 4 49*
GUARITI CLINICAMENTE TOTALI 245
GUARITI CON DOPPIO TAMPONE NEGATIVO
4864

* Il dato comprende le persone positive in isolamento negli alberghi COVID


Nuovi casi
Albinea 1
Bagnolo in Piano
Baiso
Bibbiano
Boretto
Brescello
Cadelbosco Sopra
Campagnola Emilia
Campegine 3
Canossa 3
Carpineti 1
Casalgrande
Casina
Castellarano
Castelnovo Sotto 1
Castelnovo ne’ Monti
Cavriago
Correggio 2
Fabbrico 1
Gattatico
Gualtieri
Guastalla 2
Luzzara 1
Montecchio Emilia
Novellara 1
Poviglio
Quattro Castella 1
Reggio Emilia 3
Reggiolo
Rio Saliceto 1
Rolo
Rubiera
San Martino in Rio
San Polo d’Enza 1
Sant’Ilario d’Enza
Scandiano 1
Toano
Ventasso
Vetto
Vezzano sul Crostolo
Viano
Villa Minozzo
Non residenti in provincia 2
Totale 25
Bologna, policlinico S. Orsola

IL BOLLETTINO DELLA REGIONE DEL 12 OTTOBRE

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 38.018 casi di positività, 337 in più rispetto a ieri, di cui 132 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Dei 337 nuovi casi, 143 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 150 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti.

Sono 11 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero. Cinque invece i casi positivi di rientro da altre regioni.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 42,5 anni.

Sui 132 asintomatici, 70 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 22 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 9 con i test pre ricovero. Per 31 casi è in corso la verifica sul motivo del tampone.

Per quanto riguarda la situazione nelle province, i numeri più elevati si registrano in quelle di Bologna (72), Modena (56), Piacenza (44), Rimini (34), a Forlì (33), Reggio Emilia (25), Parma (25), a Cesena (22), Ferrara (15) e Ravenna (11).

A Bologna e provincia, compreso il circondario di Imola inserito nel territorio della città metropolitana, si registrano 72 nuovi casi. Nel dettaglio, 38 sintomatici di cui 16 sporadici e 20 da focolaio (familiari e per frequenza di luoghi pubblici). Tra i casi asintomatici, 4 risultano sporadici e 28 sono relativi a focolai (familiari, tra amici o per frequenza di luoghi pubblici).

In provincia di Modena, su 56 nuovi positivi, di cui 21 asintomatici: 5 sono di rientro dall’estero (2 Albania, 1 Croazia, 1 Romania, 1 Francia); 21 sono contatti di casi noti, legati a diversi focolai, 8 sono positivi a seguito di screening sulle categorie a rischio e in ambito scolastico, 22 sono casi sporadici sui quali è in corso il tracciamento epidemiologico.

In provincia di Piacenza sono 44 i nuovi positivi, di cui 22 asintomatici. Nel dettaglio: 14 sono stati individuati attraverso il contact tracing; 15 perché in presenza di sintomi; 4 per screening su luogo di lavoro, nelle Cra e sul personale sanitario; 9 tra pazienti ospedalieri, di cui 4 in Pronto Soccorso; 1 caso è di rientro dall’estero (Tunisia). In un caso si tratta di persona presente sul territorio, ma residente e con diagnosi effettuata fuori regione.

Rimini e provincia si registrano 34 nuovi casi, di cui 9 asintomatici. Nel dettaglio: 25 sono stati individuati perché contatti con casi noti, di cui 20 in ambito familiare (2 dei quali con una persona rientrata dall’Albania) e 5 in contesto lavorativo o amicale; 5 casi sono pazienti sintomatici, sporadici; 4 rintracciati con lo screening pre ricovero. 

Forlì sono 33 i nuovi casi, di cui 8 asintomatici. 24 sono risultati positivi per contatti stretti con positivi (focolai famigliari, amicali, di lavoro); 5 dopo tampone effettuato per presenza di sintomi; 3 sono risultati positivi dopo tampone effettuato per accesso in ospedale e 1 a seguito di tampone effettuato in laboratorio privato. 

Parma e provincia sono 25 i nuovi positivi, di cui 10 asintomatici. 12 sono stati rilevati nell’ambito di attività di contact tracing, 6 in quanto pazienti che avevano manifestato sintomi, 5 a seguito di attività di screening su categorie (di cui 2 nelle scuole), 1 è stato rilevato con test di screening pre ricovero e 1 con test di screening in persona ricoverata.

Cesena si registrano 22 casi, di cui 6 asintomatici; 10 individuati grazie al contact tracing per contatto con casi già accertati, prevalentemente in ambito familiare; 9 per sintomi (di cui 1 di rientro da altra regione); 1 di rientro dall’estero (Ucraina); 2 grazie all’attività di screening, di cui 1 in ambito lavorativo.

Ferrara e provincia sono 15 i nuovi positivi, di cui 6 asintomatici. Nel dettaglio, 5 a seguito di test nelle Cra; 5 sono persone della stessa famiglia, di cui un componente lavora in una Cra, e 1 familiare di un’operatrice Cra. 2 sono casi di rientri dall’estero che lavorano nella stessa azienda; infine, 2 sono studenti che hanno avuto contatti in ambito calcistico con squadre in cui si sono già registrati altri casi.

11 i nuovi positivi a Ravenna, di cui 7 asintomatici. In 4 casi si tratta di pazienti sporadici individuati perché avevano manifestato sintomi, di cui 1 di rientro dall’estero (Francia); 5 sono stati rintracciati in quanto contatti con caso certo – di cui 4 famigliari – e 2 pazienti sono stati individuati con il test pre ricovero.

tamponi effettuati ieri sono 6.660, per un totale di 1.297.651. A questi si aggiungono anche 2.092 test sierologici.

casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 6.673 (324 in più di quelli registrati ieri).

Purtroppo, si registra un nuovo decesso in provincia di Bologna. Il numero totale sale dunque a 4.496.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 6.364 (+292 rispetto a ieri), oltre il 95% dei casi attivi. Sono 25 i pazienti in terapia intensiva (+2 rispetto a ieri)e 284 (+30) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Le persone complessivamente guarite salgono a 26.849 (+12 rispetto a ieri): 7 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 26.842 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.409 a Piacenza (+44, di cui 22 sintomatici), 4.537 a Parma (+25, di cui 15 sintomatici), 6.087 a Reggio Emilia (+25, di cui 18 sintomatici), 5.301 a Modena (+56, di cui 35 sintomatici), 7.442 a Bologna (+72, di cui 38 sintomatici) compresi i 618 totali di Imola (+4, di cui 3 sintomatici): 1.596 a Ferrara (+15, di cui 8 sintomatici); 1.920 a Ravenna (+11, di cui 4 sintomatici), 1.604 a Forlì (+33,  di cui 24 sintomatici), 1.253 a Cesena (+22 di cui 16 sintomatici) e 2.869 a Rimini (+34, di cui 25 sintomatici).

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.