Covid, la Regia getta la spugna e non scende in campo a Salerno
Partita persa 3-0 a tavolino
Positivi ancora 18 giocatori e 5 dello staff tecnico

31/10/2020 – La Reggiana piegata dal Covid ha gettato la spugna. La prima squadra granata non si è presentata allo stadio di Salerno, dove oggi alle 16 era in calendario Salernitana-Reggio Audace valevole per la sesta giornata di andata del campionato di serie B. Ieri i tamponi hanno accertato ancora la positività di 18 giocatori e di 5 componenti dello staff tecnico: in totale 23 positivi nella Prima Squadra.

Alle 15,55 l’undici della Salernitana si è presentato regolarmente in campo e dopo un’attesa di circa mezz’ora i giocatori sono rientrati negli spogliatori. Alle 16,45 l’arbitro ha formalmente accertato l’assenza della squadra granata, come da regolamento. Nei prossimi giorni la decisione del giudice sportivo, che darà la vittoria di 3-0 a tavolino alla Salernitana.

La decisione di non scendere in campo, la più grave possibile ma anche inevitabile alla luce della situazione sanitaria della squadra, è stata ufficializzata dalla società con una nota diffusa poco prima della partita.

Ecco il comunicato

Il club granata comunica che la Prima Squadra non scenderà in campo per causa di forza maggiore nella gara Salernitana – Reggiana in seguito all’emergenza sanitaria che ha colpito il gruppo negli ultimi giorni, avendo ancora riscontrato negli accertamenti medici di ieri 18 casi di positività al Covid-19 tra i calciatori e 5 tra i componenti dello staff.

Sono in atto e proseguiranno nelle prossime ore su tutti i tesserati i test previsti dai protocolli del Ministero della Sanità e della FIGC, al fine del pronto recupero di uno stato di salute idoneo che permetta al gruppo di affrontare gli imminenti impegni sportivi ufficiali”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *