Controlli movida: ragazza insulta un agente, denunciata
Stangati in 11 per le mascherine, multa anche a un esercente

Con apposita ordinanza , emanata dal Questore Giuseppe Gerrari, sono stati eseguiti accurati controlli ai luoghi della movida reggiana, nei giorni di giovedì e venerdì, con l’intervento di equipaggi della Guardia di Finanza, della Municipale e della Polizia di Stato in abiti civili della Divisione di Polizia amministrativa e sociale.

Sono stati controllati complessivamente 17 esercizi commerciali e identificate 93 persone, di cui 2 arrestate e 3 denunciate.

Sono state elevate 11 sanzioni ex art.4, dl 25/3/2020 per mancato utilizzo dei delle mascherine, mentre una sanzione da 400 euro è stata elevata nei confronti del titolare di un esercizio commerciale (mancata sensibilizzazione agli avventori sull’osservanza delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del covid-19.).

Una ragazza è stata denunciata ai sensi dell’art. 341 bis c.p. (oltraggio a pubblico ufficiale) poiché durante un controllo , effettuato piazza Fontanesi, ha offeso un agenteo di fronte a numerosi testimoni. La giovane ha altri precedenti per violazione del dpcm del 22/3/2020, per essersi spostata dal comune di residenza senza comprovate ragioni nel periodo del lockdown.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.