Un Paese in libertà vigilata
Dentro la Zona rossa : al Foscato la prima del libro di Motta e Fantuzzi

3/9/2020 – “Dentro la zona rossa – Il virus, il tempo, il potere” è un libro di Franco Motta e Francesco Fantuzzi dodicato a un paese, il nostro, dichiarato per qusi due mesi Zona rossa, “un’area a libertà vigilata”.

Il libro viene presentato per la prima volta oggi, giovedì 3 settembre, al Centro sociale Foscato di Reggio Emilia (ore 18,30 via Enrico Foscato 13/a).

” La Zona rossa, il simbolo di ciò cui abbiamo dovuto rinunciare e cui, forse, dovremo rinunciare in futuro – scrivono gliautori- Dentro la Zona rossa abbiamo esperito un tempo sospeso, un silenzio inconsueto ma, al contempo, vissuto la paura, subito dinamiche di potere, parlato un neolinguaggio bellico

Il lockdown ci ha obbligati a confrontarci con le nostre paure e le nostre fragilità, coprendo i nostri volti ma al contempo mettendoci a nudo. Non sprechiamo l’opportunità che un virus ci ha presentato, cambiamo rotta nei confronti di noi stessi e della terra“: questo l’invito-appello che fada sfondo al libro di Motta e Fantuzzi.

“Siamo, come James Stewart, sul ponte del film “La vita è meravigliosa” di Frank Capra. Possiamo scegliere se buttarci o fare marcia indietro, salvando noi stessi e il pianeta.Il libro è disponibile presso la Libreria del Teatro, che intendiamo sostenere come storico presidio culturale della nostra città”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.