Pregiudicato campano in trasferta a Novellara con documenti falsi: arrestato dai carabinieri

29/9/2020 – Un campano di 41 anni, Gaetano Scala, originario di Afragola (Napoli), è stato fermato e arrestato dai Carabinieri di Novellara perchè in possesso di documenti falsi. L’uomo, che era alla guida di un Doblò, ha diversi precedenti per reati contro il patrimonio e anche per false generalità: le accuse a suo carico sono di uso di atto falso e false dichiarazioni a pubblico ufficiale sull’identità personale, oltre che di guida senza patente in quanto mai conseguita.

Una pattuglia dei carabinieri lo ha controllato alle 15 di ieri in via Provinciale Nord a Novellara: l’uomo ha mostrato la patente e la carta d’identità intestate a un 28enne napoletano. I documenti erano perfetti, eavrebbero tratto in inganno chiunque. Ma i carabinieri devono aver sospettato qualcosa e hanno accompagnato il sedicente giovanotto in caserma, dove è avvenuta la perquisizione: così dal portafoglio è saltato fuori un codice fiscale intestato a Gaetano Scala di 41 anni residente ad Afragola. A quel punto l’uomo ha ammesso di aver mostrato dei documenti falsi creati con l’identità di una persona ignara di tutto, e che la sua carta d’identità autentica era nel vano portaoggetti del Doblò. Conclusi gli accertamenti, la formalizzazione dell’arresto in attesa delle decisioni della Procura di Reggio Emilia. Sono in corso approfondimenti investigativi per cercare di capire i motivi della presenza del pregiudicato nel reggiano e i canali di approvvigionamento dei documenti falsi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.