Minorenne preso a schiaffi e rapinato dell’iPhone
Denunciati due fratelli amici della vittima

9/9/2020 – Due fratelli di 20 e 22 anni che abitano in città a Reggio Emilia dovranno rispondere del reato di rapina aggravata in concorso ai danni di un minorenne reggiano.
Il fattoè avvenuto lunedì in via Compagnoni: il ragazzo era in sella alla sua bicicletta in via Compagnoni quando è stato avvicinato dai due giovani dai due giovani, suoi conoscienti, che prima lo hanno schiaffeggiato e poi gli hanno sottratto l’IPhone 11 dalla tasca dei pantaloni. Sul posto sono arrivate due pattuglie della Sezione Radiomobile dei Carabinieri di Corso cairoli, che in breve hanno raggiunto i due fratelli nella loro abitazione. Accompagnati in caserma, dopo che la vittima insieme al padre ha formalizzato la denuncia, i Carabinieri reggiani hanno segnalato gli autori della rapina alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.