Inchiesta pulire Reggio : Giunta Vecchi “prende atto”
“Noi responsabili e trasparenti”

L’Amministrazione comunale di Reggio Emilia prende atto che a sette fra i suoi dirigenti e funzionari attualmente in pianta organica è stata notificato l’atto di chiusura indagini in riferimento all’inchiesta denominata Re Cleaning.

Il sindaco Luca Vecchi

Allo stato delle conoscenze, ad oggi, a nessuno dei sette viene contestato il reato di corruzione.

Il passaggio odierno si configura come compimento dell’attività d’indagine nota sin dal 2019. Fin da allora l’Amministrazione si è comportata in modo responsabile, con trasparenza, assumendo tempestivamente decisioni coerenti e conseguenti.

Nel ribadire fiducia nell’operato degli organi inquirenti e il rispetto per il procedimento in corso “l’Amministrazione comunale di Reggio Emilia è fiduciosa che le persone in questione sappiano chiarire gli addebiti loro mossi e dimostrare estraneità ai rilievi avanzati; posizione – questa – espressa sin da allora”.

Condividi

Una risposta a 1

  1. giglio Rispondi

    15/09/2020 alle 18:48

    più che fiduciosa, deve augurarsi che possano chiarire gli addebiti ecc. ecc. . SE è fiduciosa, significa che conosce il problema ed ha certezza sull’innocenza degli inquisiti ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *