Denunciato un altro baby spacciatore
Aveva nascosto in bagno dieci dosi di marijuana

22/9/2020 – Se ieri un ragazzo di 17 anni è stato pizzicato alla Rosta Nuova con in tasca tre bustine di marijuana pronte per lo spaccio, l’altro ieri a un altro minorenne reggiano, anche lui di 17 anni e incensurato, la droga da vendere l’hanno trovata in casa .

I carabinieri del reparto operativo di Reggio Emilia, a conclusione di un monitoraggio dei giovanissimi consumatori di erba, con l’ausilio di una unità cinofila di Bologna, hanno bussato all’abitazione della madre del ragazzo con un mandato di perquisizione emesso dalla Procura. Nel bagno, in mezzo alla scopa, al mocio e ai detergenti per la pulizia della casa, hanno scovato 41 grammi di marijuana già confezionata in dieci dosi: erano nascoste, si fa per dire, in una bacinella che la madre usa abitualmente per mettere in ammollo i panni da lavare. Il bilancino di precisione per la pesatura, invece, era in un altro barattolo.

Il giovanissimo, accompagnato dalla mamma, è stato identificato in caserma e lì denunciato alla Procura della Pepubblica per i minorenni di Bologna, anche lui con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.  

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.