Bomba al postamat di Massenzatico
Gravi danni, ma la banda della marmotta è rimasta a mani vuote

2/9/2020 -Ingenti danni e paura questa notte per l’assalto esplosivo allo sportello automatico di Poste Italiane, in via Beethoven a Massenzatico. La banda della marmotta, tuttavia, questa volta è scappata a mani vuote: non è riuscita a prelevare ildenaro contenuto nella colonna postamat, proprio a causa della eccessiva forza dell’esplosione: evidentemente avevano calcolato male la carica.

La squadra volante della Polizia è intervenuta sul posto alle 3,35. L’esplosione ha provocato gravi danni, in particolare alla vetrata blindata vicina allo sportello automatico. Danni anche all’interno della filiale di Poste Italiane, ma fortunatamente non alla stgruttura dell’edificio dove ha sede l’agenzia.

Sul posto giungevano gli operatori della Polizia Scientifica per i rilievi, della Squadra Mobile per le indagini e la Direttrice della filiale la cui collaborazione siè resa necesssaria per estrapolare le immagini della videosorveglianza interna al locale.

La dirigente ha riferito che probabilmente la forza dell’esplosione ha distrutto anche le due cassette di sicurezza presenti all’interno dello sportello. Da un primo esame sembra che i malfattori non siano riusciti a prelevare il denaro contante, peraltro quasi tutto macchiato dal sistema di sicurezza.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.