Basket serie A Debutto in salita per Unahotels contro la corazzata Armani
71-87

DI PAOLO COMASTRI

Paolo Comastri

28/9/2020 – Pronostico, purtroppo, rispettato e conseguente debutto in salita per la Pallacanestro Reggiana che all’Unipol Arena perde contro l’Armani 71 – 87 cedendo nella ripresa dopo una prima parte di gara giocata davvero alla pari.

Nulla di grave anche perchè soccombere contro l’Olimpia Milano, la favorita di questo campionato, era previsto e prevedibile; ciò non toglie che i biancorossi, senza Blums, hanno disputato una prova di orgoglio fino all’intervallo, poi il miglior roster avversario, eufimisticamente parlando, assieme a un calo di lucidità e di energia di Reggio hanno indirizzato la gara sui binari della vittoria ospite.

Come detto tutto previsto e soprattutto nulla di grave, considerato anche che alcuni giocatori reggiani non erano al meglio della condizione; note negative le palle perse e la gestione della regia, soprattutto quando Brandon Taylor si infrange contro la massiccia difesa dell’Olimpia e spreca ben 5 palle a fronte di 4 assist.

Tra i biancorossi capitan Candi, che entra in campo e subito risponde “presente” , venendo però condizionato da 2 falli in 5 minuti mentre nel finale è forse l’ultimo ad arrendersi, uscendo tra gli applausi.

Discreta la prova di Josh Bostic, ancora comunque non al meglio della forma.

IL TABELLINO

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – A|X ARMANI EXCHANGE MILANO 71-87

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Bostic 17, Candi 11, Baldi Rossi 2, Taylor 12, Giannini , Elegar 11, Cham, Besozzi, Johnson 4, Bonacini, Diouf,  Kyzlink 14. Allenatore: Martino.

A|X ARMANI EXCHANGE MILANO: Punter 8, Leday 17, Moretti, Moraschini 2, Roll 8, Rodriguez 3, Biligha 2, Cinciarini 3, Shields 14, Brooks 4. Hines 12, Datome 14. Allenatore: Messina.

Arbitri: Paternicò, Giovannetti, Morelli.

Parziali: 17-19; 23-25; 13-20; 18-23

Note: fallo tecnico a Johnson al 29′. Fallo antisportivo a Moraschini al 33′. Fallo antisportivo a Bostic al 36′.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.