Alcol, coltelli e droga a piccole dosi: i carabinieri denunciano 14 automobilisti

 13/9/2020 – Ben 14 denunce a carico di altrettante persone, prevalentemente giovani. E’ il bilancio dei controlli effettuati dai Carabinieri di Reggio Emilia in questo week end di fine estate. Due conducenti sono stati sorpresi a guidare i rispettivi veicoli in preda ai fumi dell’alcol: a entrambi i carabinieri hanno ritirato le patenti di guida con le sanzioni di legge. Un terzo è stato sorpreso con due coltelli a serramanico, e altri 11 conducenti con modiche quantità di droga per uso personale: rischiano la sospensione della patente.

In tutto i Carabinieri hanno controllato 181 persone e 148 tra automezzi e motocicli nei posti di blocco e di controllo eseguiti nelle arterie stradali di maggior traffico. In particolare un 32enne di Reggio Emilia e un 28enne di Bibbiano sono stati sorpresi alticci: per loro ritiro della patente e denuncia alla Procura reggiana. Un 28enne di Cavriago è stato denunciato per porto abusivo d’arma a causa dei due coltelli a serramanico di 15 centimetri che aveva con sè. Tre persone di 26 anni, due di 27, una di 34, e inoltre un 30enne, un 22enne e due di 21 anni (tutti di Reggio Emilia) oltre a un 28enne di Cavriago fermati dai militari della compagnia di Reggio Emilia, sono stati trovati in possesso di piccole quantità di droga: nel complesso 22 grammi di marijuana, 4 grammi di cocaina, 3 grammi di hascisc, un grammo di ecstasy e una dose di eroina da mezzo grammo. Trattandosi di detenzione per uso personale non terapeutico gli 11 fermati saranno segnalati alla Prefettura reggiana che sulla scorta del rapporto stilato dai carabinieri potrà loro ritirare patenti e passaporti per la sospensione da 2 a 4 mesi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.