Covid Reggio 13/8
Sei nuovi positivi nel reggiano e 37 nella regione, di cui 14 rientrati dall’estero

13/8/2080 – L’Ausl segnala 6 nuovi casi di tamponi positivi in provincia di Reggio: due a Correggio, uno a Cadelbosco Sopra, Casina, nel capoluogo e uno non residente in provincia. In Emilia-Romagna i nuovi casi sono in totale 37, di cui 14 a Bologna e 10 rientrati dall’estero. Nessun decesso nelle ultime 24 ore né a Reggio né nelle altre province della regione.

IL RESOCONTO DELL’AUSL DEL 13 AGOSTO


NUOVI CASI TOTALE
TAMPONI POSITIVI 6 5177
TERAPIA INTENSIVA
0
ISOLAMENTO DOMICILIARE 6 264
RICOVERO NON INTENSIVA
40*
GUARITI CLINICAMENTE TOTALI 116
GUARITI CON DOPPIO TAMPONE NEGATIVO
4343

* Il dato comprende le persone positive in isolamento negli alberghi COVID

IL BOLLETTINO DELLA REGIONE DEL 13 AGOSTO

13/8/2020 – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 30.257 casi di positività, 37 in più rispetto a ieri, di cui 20 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Sul totale dei nuovi casi, più della metà (20) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone. I casi riconducibili a focolai già noti sono 17, 14 quelli collegati a vacanze o rientri dall’estero.

Dei 20 asintomatici, 7 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 13 invece sono stati diagnosticati per merito dei diversi screening messi in campo dalla Regione: dai controlli pre-ricovero ai test specifici per le categorie lavorative più a rischio fino ai controlli per chi rientra dall’estero e si ritrova in isolamento fiduciario.

Per quanto riguarda la situazione nelle province, i numeri più elevati si registrano a Bologna (14).

Sul totale dei nuovi positivi individuati nell’area metropolitana di Bologna, più della metà (8 casi) erano già in isolamento domiciliare al momento del tampone, e complessivamente sono 10 quelli riconducibili a focolai già noti. I casi di rientro dall’estero sono 5, di cui due di ritorno dalla Romania mentre gli altri 3 erano stati in vacanza rispettivamente in Croazia, in Spagna e a Malta.  

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

tamponi effettuati ieri sono 7.168, per un totale di 752.657. A questi si aggiungono anche 1.348 test sierologici.

casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.827 (20 in più di quelli registrati ieri). Invariato fortunatamente il numero di decessi, che resta 4.298.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.744 (+19 rispetto a ieri), circa il 95% dei casi attivi. Restano 4 i pazienti in terapia intensiva, mentre sale il numero di quelli ricoverati negli altri reparti Covid: 79 (+1).

Le persone complessivamente guarite salgono a 24.132 (+17 rispetto a ieri): 91 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 24.041 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.683 a Piacenza (+3, di cui 1 sintomatico), 3.819 a Parma (+5, di cui 2 sintomatici), 5.187 a Reggio Emilia, ma 5.177 secondo l’Ausl (+6, di cui 2 sintomatici), 4.208 a Modena (+4, di cui 3 sintomatici), 5.851 nell’area metropolitana di  Bologna (+14, di cui 5 sintomatici) compreso Imola (438, invariato), 1.104  a Ferrara (invariato); 1.200 a Ravenna (+3, tutti sintomatici), 999 a Forlì (invariato), 852 a Cesena (+1, sintomatico) e 2.354 a Rimini (+1, non sintomatico).

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *