Nicoletta Natalini nuovo direttore sanitario dell’Ausl di Reggio Emilia

14/7/2020Nicoletta Natalini è il nuovo direttore sanitario dell’Ausl di Reggio Emilia, ed entrerà in servizio lunedì 20 luglio. Lo ha confermato oggi la nuova direttrice generale dell’Azienda Usl Irccs, Cristina Marchesi, nominata da poco dalla Giunta regionale nel ruolo che è stato di Fausto Nicolini, andato in pensione.
Modenese, dopo la laurea in medicina e chirurgia nel 1992 all’Università di Modena e Reggio Emilia, Natalini si è specializzata in medicina legale e delle assicurazioni e, successivamente, in igiene e medicina preventiva. Nel 2017 ha conseguito il Certificato di Formazione manageriale necessario per svolgere la funzione di direzione sanitaria. Ha ricoperto l’incarico di direttore facente funzioni dell’Ospedale di Carpi, passando alla Direzione del Distretto Ovest all’Azienda USL di Ferrara. Nel febbraio 2018 è stata nominata Direttore Sanitario dell’Azienda USL di Ferrara.

Da sinistra Eva Chiericati, Nicoletta Natalini, Cristina Marchesi, Giorgio Mazzi,
Elisabetta Negri

“Conosco Nicoletta Natalini da tempo e ho avuto modo di apprezzarne le ottime competenze di carattere organizzativo e relazionale – ha dichiarato Marchesi – particolarmente opportune per sostenere le molteplici azioni volte a dare attuazione alle scelte di programmazione sanitaria e promuovere la qualità delle cure. Per la sua preparazione ed esperienza acquisita nel corso di questi anni sicuramente ha le competenze giuste e credo che la sua nomina possa essere molto positiva per il territorio di Reggio Emilia”.
Si completa in questo modo la squadra della Direzione Generale con la conferma di Eva Chiericati come Direttore Amministrativo, Elisabetta Negri come Direttore delle attività socio-sanitarie e Direttore del Distretto di Reggio Giorgio Mazzi quale Direttore del Presidio Ospedaliero Provinciale, “cui spetta il compito di portare a termine la messa in rete degli ospedali della provincia dopo la fusione del 2017”.  

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *