Mes e Regioni, Bargi (Lega): “Erogazione fondi Ue non sia una scusa per far aspettare famiglie e imprese”

27/7/2020 – “L’ultizzo dei fondi del Mes potrebbe rischiare di mettere sotto controllo anche i conti delle Regioni, secondo la proposta avanzata dalla vicepresidente dell’Emilia Romagna Elly Schlein”. Lo ha detto il consigliere regionale della Lega ER, Stefano Bargi, commentando la proposta della vicepresidente dell’Emilia Romagna. “Questa della Schelin è davvero una prospettiva poco entusiasmante a meno che non si voglia addossare ad altri la responsabilità di una gestione che potrebbe nascondere più di una lacuna”.

Il consigliere regionale della Lega, Stefano Bargi

Il consigliere della Lega ha poi aggiunto che “La Regione deve essere vicina ai suoi cittadini, alle famiglie e alle imprese, provate dall’esperienza del Covid19 anche senza l’intervento del Mes che non deve quindi diventare la condizione, la scusa per poter erogare gli aiuti di cui c’è bisogno subito, anche senza Mes, e di cui tutti noi chiediamo soprattutto la velocità nella erogazione per contribuire a risollevare la drammatica situazione economica di tutti i giorni con tuitte le conseguenze del caso”, conclude Bargi.

Condividi

Una risposta a 1

  1. giosuè Rispondi

    30/07/2020 alle 10:23

    Sbaglio o il Mesa deve essere utilizzato solamente per le ristrutturazione sanitarie ? Il nostro ha letto i vincoli del Mes ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *