Covid Reggio 2/7
Nessun nuovo caso positivo, donna morta in città
A Bologna i focolai sono ancora “accesi”, e la Regione continua a sbagliare le somme

2/7/2020 – Anche oggi nessun nuovo caso positivo al tampone Covid in provincia di Reggio, ma un decesso, l’unico registrato in tutta la regione: è una donna di 89 anni residente nel capoluogo. I nuovi casi sono 27 in tutta la regione e di questi 13 nell’area di Bologna, dove evidentemente i focolai d’infezione non sono ancora estinti ed è necessario tenere la guardia ancora più alta. Intanto la l’assessorato regionale alla Sanità continua a giocare, inspiegabilmente ma non troppo, con le cifre del contagio. Continua ad attribuire alla provincia di Reggio Emilia un totale superiore a 5 mila contagiati e a Bologna una cifra inferiore, mentre i dati del Dipartimento della Protezione Civile non lasciano dubbi: a Reggio Emilia 4.214 positivi totali da inizio epidemia, a Bologna 5.251. Semmai i dubbi sorgono sul dato reale dell’area metropolitana felsinea: il numero regionale di 4.926 comprende o no i 404 del comprensorio imolese? Se non fossero compresi, il totale dei positivi nell’area metropolitana di Bologna (corrispondente alla vecchia provincia) schizzerebbe a 5.330, addirittura superiore a quello della Protezione Civile. La confusione continua e nessuno fornisce spiegazioni, neppure ai consiglieri regionali, cosa molto grave. Evidentemente non succede a caso, e nemmeno per l’errore di qualche travet.

(p.l.g.)

IL RESOCONTO DELL’AUSL DI REGGIO EMILIA DEL 2 LUGLIO


NUOVI CASI TOTALE
TAMPONI POSITIVI 0 4976
TERAPIA INTENSIVA
0
ISOLAMENTO DOMICILIARE
155
RICOVERO NON INTENSIVA
35
GUARITI CLINICAMENTE TOTALI 63
GUARITI CON DOPPIO TAMPONE NEGATIVO
4257

Deceduti al 2 luglio:

-Uomini:

-Donne: 1931 n.1

IL TOTALE DEI DECESSI COMUNE PER COMUNE

Comune di residenza Parziale Totale
Albinea
7
Bagnolo in Piano
7
Baiso
2
Bibbiano
11
Boretto
5
Brescello
2
Cadelbosco Sopra
10
Campagnola Emilia
3
Campegine
19
Canossa

Carpineti
3
Casalgrande
15
Casina
9
Castellarano
4
Castelnovo Sotto
13
Castelnovo ne’ Monti
19
Cavriago
6
Correggio
28
Fabbrico
1
Gattatico
9
Gualtieri
3
Guastalla
16
Luzzara
15
Montecchio Emilia
25
Novellara
4
Poviglio
6
Quattro Castella
8
Reggio Emilia 1 186
Reggiolo
15
Rio Saliceto
8
Rolo
2
Rubiera
9
San Martino in Rio
8
San Polo d’Enza
9
Sant’Ilario d’Enza
21
Scandiano
29
Toano
2
Ventasso
14
Vetto
3
Vezzano sul Crostolo
10
Viano

Villa Minozzo
5
Non residenti in provincia
20
Totale 1 590

IL BOLLETTINO DELLA REGIONE DEL 2 LUGLIO

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.535 casi di positività27 in più rispetto a ieri, di cui 16 persone asintomatiche – individuate attraverso l’attività di screening regionale – 11 sintomatiche.

nuovi tamponi effettuati sono 4.862, che raggiungono così complessivamente quota 504.288, a cui si aggiungono altri 1.553 test sierologici, fatti sempre da ieri, per un totale di 157.407.

Le nuove guarigioni sono 25 per un totale di 23.267, l’81,5% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.003 (uno in più rispetto a ieri).

Questi i dati -accertati alle ore 12 di oggi sull’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 898, 10 in più rispetto a ieri, 89,5di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono scesi a 9 (-1), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 96 (-8).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.267 (+25): 244 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.023 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Si è registrato il decesso di una donna, in provincia di Reggio Emilia. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a quota 4.265.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4548 a Piacenza (+2), 3657 a Parma (+1), 5003 a Reggio Emilia (ma 4976 secondo l’Ausl e 4.914 secondo la Protezione civile nazionale; comunque nessun caso nuovo rispetto a ieri), 3.954 a Modena (+1, sintomatico), 4.926 a Bologna (ma 5.251 secondo la Protezione Civile +13, ); 404 a Imola (nessun caso nuovo rispetto a ieri), 1.029 a Ferrara (nessun caso nuovo rispetto a ieri); 1054 a Ravenna (+4, di cui 1 sintomatico), 961 a Forlì (+2 sintomatici), 802 a Cesena (+3) e 2197 a Rimini (+1).

I dati del Dipartimento Protezione Civile
Condividi

Una risposta a 1

  1. Bruna Rispondi

    03/07/2020 alle 09:55

    Ma questa povera signora di 89 anni (pace all’anima sua) non è per caso che era già in forte bilico come salute? Anche mia nonna morì a 93 anni. Chiedi per chiarimenti e precisazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *