Spaccia cocaina davanti a carabinieri: marocchino arrestato in zona stazione

8/6/2020 – Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia hanno arrestato Driss GOURHANE, marocchino di 47 anni residente a Reggio Emilia. E’ l’ennesimo arresto di uno spacciatore in zona stazione a Reggio, questa volta a opera del nucleo radiomobile dei carabinieri

Ieri pomeriggio poco prima delle 14 lapattuglia è passata da  via Don Alai in tempo per vedere un uomo che dava qualcosa a un ragazzo. Quando ha visto i carabinieri l’uomo ha aperto una bustina di cellophane e ne ha sparso a terra il contenuto, e con gesto fulmineo ha strappato l’altra bustina dalle mani dell’acquirente, anche di questa ha gettato il contenuto a terra ed è fuggito verso il centro. I militari bloccavano il giovane acquirente, un reggiano di 23 anni, e si mettevano all’inseguimento dello spacciatore che, quando è stato raggiunto, si èmesso a spintonare e strattonare i carabinieri per liberarsi. In ogni caso, nel puntodove era avvenuta la transazione illegale, i militari hanno raccolto una delle due bustine con ancra mezzo grammo di cocaina. Le telecamere avevano comunque ripreso il pusnher con la droga in mano poco prima della cessione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.