Santa Vittoria, prendono a picconate la filiale Emilbanca e saccheggiano la cassa automatica
Poi si schiantano inseguiti dai carabinieri

16/6/2020 – Poco dopo le 2 di questa notte  a Santa Vittoria di Gualtieri una banda formata da almeno 4 uomini a bordo di due auto ha sfondato a picconate la vetrata di una porta secondaria della filiale di Emilbanca Credito Cooperativo, che si affaccia sulla strada provinciale 63 R, e una volta entrati hanno rubato la cassetta di sicurezza dello sportello cassa. Intercettati durante la fuga dalle pattuglie dei carabinieri delle stazioni di Brescello e di Poviglio, i malviventi a bordo di un suv e di un’utilitaria hanno preso direzioni opposte.

La porta di Emilbanca presa a picconate

Mentre il fuoristrada riusciva a far perdere le tracce col favore anche delle condizioni notturne, la seconda auto, una Fiat Bravo, è arrivata a Brescello e lungo  via Ghidozzo, tallonata dai militari di Poviglio, finiva fuori strada in un fossato. I ladri, probabilmente feriti, sono riusciti a far perdere le loro tracce nei campi.Inutile la caccia all’uomo cattata in tutta la zona. Nella Bravo, con l’intenstazione fittizia a un pregiudicato, icarabinieri hanno trovato attrezzi da scasso (piede di porco, piccone, seghetto trapano etc.). Al riguardo sull’autovettura e sugli strumenti da scasso sequestrati i carabinieri hanno proceduto al rilievo delle impronte digitali e delle tracce utili agli esami da parte del Ris di Parma. Nella cassetta metallica era costudito contante per svariate migliaia di euro.

La Bravo dei ladri finita nel fossato
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.