“Mettete le mascherine”, ma i gambiani non gradiscono
Agenti Polfer presi a calci e schiaffi, in manette due africani

15/6/2020 – Arrestati nella stazione storica di Reggio Emilia due gambiani che hanno preso a calci e schiaffi gli agenti della Polizia Ferroviaria in pattugliamento Anti-Covid. L’episodio, che la dice lunga sulla pericolosità dei figuri che circolano tra piazzale Europa e piazzale Marconi, è avvenuto nei giorni scorsi.

I due gambiani, di 24 e 28 anni, erano in un gruppo di persone “in evidente stato di ebbrezza” che transitavano nel sottopasso della stazione. Quando gli agenti Polfer gli hanno chiesto di indossare le mascherine come prescritto, i due africani si sono scagliati contro gli operatori gonfiandoli di di calci e schiaffi. I poliziotti, pur leggermente feriti, sono riusciti a bloccarli e a portarli via con l’aiuto dei colleghi delle Volanti arrivati subito sul posto. Sono così scattate le manette per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Poi il processo per direttissima davanti al giudice di Reggio.

.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *