Sciame sismico in val d’Enza, decine di scosse
La terra ha ripreso a tremare dalle 13: i dati Ingv

3/5/2020 – Sciame sismico in val d’Enza: nuove scosse nel pomeriggio di oggi e in serata. La sequenza: ore 14,39 magnitudo 1.9 epicentro Felino (Parma); ore 15,34 magnitudo 2.1 a Montechiarugolo; ore 19,32 magnitudo 2.1. Montechiarugolo; ore 19,36 magnitudo 1.9 Felino; ore 20 21 magnitudo 1.9 Montechiarugolo.

3/5/2020 – Dopo otto ore di tregua, intorno alle 13 la terra è tornata a tremare in val d’Enza. Alle 12,25 di oggi la sala sismica dell’Ingv di Roma ha registrato un sisma di magnitudo 2.8 con epicentro a 7 km a est di Felino, la località del parmense dove si è registrato il maggior numero di scosse nella giornata di ieri e questa notte. Il terremoto, sia pure di moderata entità e alla profondità di 18 chilometri, è stato avvertito chiaramente nelle due province di Reggio Emilia e Modena, e anche in alcune zone della Lunigiana e in val di Magra.

Una scossa successiva di magnitudo 2, è avvenuta un’ora più tardi – alle 13,27 – nella stessa zona a 7 chilometri a est di Sala Baganza.

L’epicentro della scossa delle 12.25 in prossimità della cassa d’espansione del Parma a Vigatto (fonte: sito Ingv)

3/5/2020 – Anche questa notte diverse scosse di terremoto sono state avvertite in Val d’Enza, a cavallo tra le province di Parma e Reggio Emilia. Dalle 20 di ieri sera a questa mattina sono state 10, con epicentri nella zona di Felino (sei scosse), a Montechiarugolo (2), Lesignano nè Bagni e Sala Baganza. E proprio a 5 km a est di Sala Baganza alle 2 e 10 minuti è avvenuta la scossa più forte della notte di magnitudo 2.8, a una profondità di 7 chilometri: è stata avvertita in una vasta zona, e molte persone sono state svegliate nelle due province.

L’epicentro della scossa di magnitudo 2.8 avvertita in tutta la val d’Enza alle 2 di questa notte (dal sito Invg)

Lo sciame sismico, tuttavia, sembra essersi interrotto: i sismografi dell’Ingv di Roma hanoregistrato l’ultima scossa alle 3 e 29 minuti, di magnitudo 1.9, con epicentro a 6 km a est di Felino (Parma). In tutto, dalle 6 del primo maggio (quando si era registrata la prima nella zona di Montecchio),nelle profondità della val d’Enza sono avvenuti almeno 50 movimenti tellurici di intesità moderata, quasi tutti di magnitudo 2 o superiore. Solo uno con magnitudo 3.0, sempre nella zona di Felino, alle 17,55 di ieri.

ECCO LA SEQUENZA DELLE SCOSSE REGISTRATA DALL’INVG DI ROMA DALLE 18 DEL 2 MAGGIO

Data e Ora (Italia)  Magnitudo  Zona Profondità LatitudineLongitudine
2020-05-03 03:29:02ML 1.96 km E Felino (PR)1444.7210.31
2020-05-03 02:10:39ML 2.85 km E Sala Baganza (PR)1744.7210.29
2020-05-02 22:38:57ML 2.27 km E Felino (PR)1344.7210.32
2020-05-02 22:30:00ML 2.51 km SE Felino (PR)1044.6910.25
2020-05-02 22:18:59ML 2.42 km SE Gabbioneta Binanuova (CR)3045.2010.24
2020-05-02 22:15:08ML 2.14 km N Lesignano de’ Bagni (PR)1044.6810.29
2020-05-02 22:10:34ML 2.17 km W Montechiarugolo (PR)1644.7110.34
2020-05-02 21:17:23ML 2.07 km E Felino (PR)1744.7310.32
2020-05-02 20:04:42ML 2.65 km NE Felino (PR)1544.7210.29
2020-05-02 20:01:44ML 2.55 km E Felino (PR)1144.7010.31
2020-05-02 19:58:44ML 2.43 km W Montechiarugolo (PR)1444.7010.39
2020-05-02 19:51:26ML 2.31 km SW Bibbiano (RE)644.6610.47
2020-05-02 19:16:25ML 2.21 km E Felino (PR)1144.7010.26
2020-05-02 18:00:46ML 2.04 km NE Felino (PR)1644.7210.29
2020-05-02 17:55:42ML 3.06 km E Felino (PR)1644.7210.31
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *