Lite al bar, inseguito e massacrato di botte da sei uomini a Tressano
Ricovero in ospedale: trenta giorni

31/5/2020 – Un commando di sei persone ha bloccato e pestato a sangue un uomo di 40 anni di Prignano sul Secchia sfigurato dalle botte e ridotto davvero a mal partito dalla selvaggia aggressione: ricoverato in ospedale, ha riportato lesioni guaribili in non meno 30 giorni.

Il pestaggio è avvenuto ieri sera intorno alle 21,30 a Tressano di Castellarano, ed è stato filmato da un testimone. Il file è già nelle mani dei carabinieri.

Sembra che tutto sia nato da un alterco avvenuto poco prima in un bar di Sassuolo. La vittima braccata da due auto è stata bloccata a Tressano: almeno sei bastardi lo hanno tirato fuori dalla sua macchina e hanno infierito su di lui lasciandolo esanime sull’asfalto. Sono riusciti a fuggire prima dell’arrivo dei carabinieri i quali, oltre ad avere acquisito il filmato, stanno analizzando anche le immagini delssgtema lettura targhe che ha registrato le auto in fuga. qualcuno potrebbe rispondere di tentato omicidio.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *