Da Parma a Campegine per una festa in casa della nonna: stangati 5 giovani per violazione delle norme Covid

10/5/2020 – L’anziana proprietaria era andata a vivere altrove, e così 5 giovani di Parma grazie a sua nipote hanno sono usciti dalla provincia raggiungendo l’abitazione del reggiano per organizzare una festa con musica a tutto volume.

E’ stata proprio la musica assordante a indurre alcuni cittadini a segnalare al 112  dei carabinieri di Reggio Emilia quanto si stava verificando in piena notte in una casa disabitata del comune di Campegine. Così poco dopo le 2.30 di questa notte sonmo piombati sul i carabinieri della stazione di Castelnovo Sotto : appena sono arrivati la musica è sgtata spenta . Nella casa c’erano 5 ragazzi tra i 18 e i 23 anni, tutti residenti a Parma, che si erano ritrovati in quella abitazione, concessa in loro disponibilità dalla nipote della proprietaria, per una nottata di festa. Sono stati multati con 400 euro ciascuno, cifra raddoppiata per uno di loro risultato recidivo alle violazioni delle norme Covid.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *