Bibbiano, nella notte bruciano 1.500 rotoballe in un capannone
Si sospetta l’incendio doloso

16/5/2020 – Colossale incendio questa notte a Bibbiano: le fiamme hanno mandato in cenere 1.500 rotoballe di fieno accatastate all’interno di un capannone in cemento, rimasto gravemente danneggiato. I danni ammontano a decine e decine di migliaia di euro. Si sospetto un’azione dolosa, anche se Vigili del Fuoco e carabinieri al momento non hanno rinvenuto elementi per individuare con certezza le cause del rogo.

Poco prima dell’una e mezza diverse squadre dei vigili del fuoco di Reggio Emilia e di Sant’Ilario, oltre ai carabinieri della stazione di Bibbiano, sono intervenute in via Ariosto dove le fiamme stavano divorando un capannone adibito a fienile di proprietà di un imprenditore agricolo bibbianese di 75 anni. L’incendio è stato domato solo dopo parecchie ore di duro lavoro. I carabinieri procedono con le indagini.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *