Beve troppo e fa il gradasso al ristorante (senza mascherina)
Ragazzo di Montecchio portato via dai Carabinieri

E’ finito nei guai, con una multidenuncia alla Procura della Repubblica e una maxi multa, un giovane di 22 anni che abita a Montecchio. Sabato sera è andato a cena in compagnia in un ristorante di Reggio, ma ha bevuto troppo. Senza mascherina, con aperto disprezzo per l’obbligo della distanza interpersonale, e un atteggiamento “particolarmente agitato”, ha indotto i titolari dellocale a chiamar i Carabinieri.

Sul posto è stata inviata una pattuglia della Stazione di Bagnolo in Piano che ha tentato invano di calmare il giovane che prima ha negato le proprie generalità generalità, poi ha fornito quelle di un’altra persona e alla finbe ha coperto di contumelie i militari. Costretti ad immobilizzarlo, i Carabinieri di Bagnolo lo hanno accompagnato nella caserma di Corso Cairoli ove, per calmarlo, è stato necessario l’intervento del personale del 118.

Da qui la segnalazione alla Procura per una sfilza di reati: resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, ubriachezza, sostituzione di persona e rifiuto di indicazioni sull’identità personale.senza contare la sanzione perle violazioni del decreto Covid.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *