Sostegno alla sanità reggiana
L’Ordine degli Avvocati apre raccolta fondi e dona 5 mila euro all’Ausl

10/4/2020 – Anche l’Ordine degli Avvocati di Reggio Emilia risponde alla richiesta di aiuto della Sanità reggiana e dona 5 mila euro all’Azienda Sanitaria locale da destinare all’Arcispedale Santa Maria Nuova per l’acquisto di materiale d’uso.

Alla straordinaria gara di generosità che mobilita imprese, associazioni, istituzioni e tanti cittadini, si è unito anche il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati che, con una delibera votata all’unanimità, assegna un contributo di solidarietà al principale ospedale reggiano.

“L’attuale situazione di emergenza richiede uno sforzo immane da parte della Sanità nazionale e locale, che garantisce con grandi sacrifici la tutela del diritto alla salute e alla vita dell’intera collettività – ha sottolineato la presidente avv. Celestina Tinelli – l’avvocatura reggiana è al fianco di medici e infermieri ai quali esprime riconoscenza e solidarietà”.

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati ha aperto anche una sottoscrizione per la raccolta di fondi da destinare alla Sanità reggiana impegnata a fronteggiare le conseguenze della terribile pandemia, al quale invita gli avvocati iscritti a contribuire con generosità.

(Azienda USL – Causale emergenza Covid19 – Iban IT34Y0306902477100000046052 – Bic BCITITMM)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *