Roberta Mori, finalmente il ripescaggio : è rientrata in consiglio regionale al posto dell’assessore Mammi

28/4/2020 – E alla fine arrivò il ripescaggio. Roberta Mori, battuta alle preferenze nelle elezioni di gennaio, ha ripreso oggi il suo posto nel gruppo Pd dell’Assemblea legislativa Emilia-Romagna, a seguito delle dimissioni da consigliere di Alessio Mammi, entrato in Giunta come assessore all’ Agricoltura.

Il subentro è avvenuto in videoconferenza, senza l’emozione del ritorno in aula, tuttavia per Mori vale egualmente come una quaterna al lotto. “Si apre un altro capitolo della mia storia personale e politica che accolgo con l’impegno e l’abnegazione di sempre, a servizio delle persone e delle battaglie giuste – ha dichiarato l’ex sindaca di Castelnovo Sotto – Il periodo difficile che stiamo vivendo a causa dell’emergenza sanitaria, l’incertezza sulla ripartenza e sul futuro, impone a tutti, in particolare alle istituzioni, di attrezzarsi per essere adeguate alla sfida per la tutela della salute pubblica e per la ricostruzione”.

Sempre nella seduta di oggi altri due subentri nel gruppo Pd di via Aldo Moro: il bolognese Giuseppe Pariuolo è tornato in consiglio regionale per un secondo mandato al posto di Raffaele Donini (assessore alla Sanità), mentre al posto dell’assessore alla Montagna e pari opportunità Barbara Lor, i è entrato per la prima volta Matteo Daffadà di borgo val di Taro, eletto nel collegio di Parma,

Condividi

Una risposta a 1

  1. Michele San Pietro Rispondi

    02/12/2020 alle 17:38

    Un ripescaggio meritatissimo per la politica più bella, più buona e più brava del reggiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *