Mario Monducci commemorato alla Camera dalla vicepresidente Spadoni

Ieri sera alla Camera dei deputati e risuonato ilnome di Mario Monducci, il politico reggiano morto l’altro ieri a 70 anni e la cui scomparsa ha suscitato generale cordoglio. Monducci era stato deputato del Partito Repubblicano per un anno e mezzo trail 1983 e il 1984.

A ricordarne la figura è stata la vicepresidente della Camera Maria Edera Spadoni nel suo intervento di fine seduta.

Mario Monducci

“Il 28 aprile ci ha lasciato Mario Monducci, un protagonista della vita politica reggiana – ha detto la deputata di Reggio Emilia – Si dimise dopo un anno e mezzo come Parlamentare a inizio anni 80. Aveva sempre lottato per il bene comune, per l’ambiente e per l’acqua pubblica. Si è battuto anche contro la cementificazione selvaggia della mia regione e contro le infiltrazioni ‘ndranghetiste.

Me lo ricordo – ha aggiunto – l’8 settembre del 2007: era un consigliere comunale e ci aiutava e certificare le firme che stavamo raccogliendo durante il V-Day 1 per non permettere ai condannati di potersi candidare in Parlamento. Ha sempre messo al centro le idee e i temi e spero veramente che Reggio Emilia possa offrirgli il tributo che merita. Ciao Mario, che la terra ti sia lieve” .

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *