M. A. Centoducati recita in diretta Facebook pièce radiofonica del 1942 di Giovanni Guareschi
Una rarità letteraria come regalo di Pasqua. Appuntamento sabato 10 alle 18

10/4/2020 – Regalo di Pasqua per tutti, davvero straordinario nel suo genere, dall’attrice e autrice Maria Antonietta Centoducati grazie alla disponibilità di Alberto Guareschi, figlio del grande Giovanni, complice l’editore e saggista Sergio Bevilacqua.

Sabato pomeriggio, alle ore 18 la Centoducati leggerà in diretta sulla sua pagina Facebook, un testo di Giovanni Guareschi mai più rappresentato da 78 anni.

L’attrice Maria Antonietta Centoducati

Si tratta di una scena radiofonica andata in onda l’8 Settembre e il 5 dicembre 1942, e intitolata “Mani in alto“. E’ un raro radiodramma umoristico, in cui un passate riesce a buggerare il rapinatore che lo ha aggredito, facendogli prima proponendogli una cambiale, poi facendogli spendere un sacco di soldi.

La scena, esilarante, si conclude col bandito che grida nella notte: “Aiuto, aiuto! Sono stato aggredito da un galantuomo”.

Una vera rarità letteraria che sarà resa scintillante dalla recitazione magistrale di Maria Antonietta Centoducati. Appuntamento sabato 10 aprile alle 18 sulla pagina pagina Facebook dell’attrice reggiana. La pièce è dedicata Anna Maria Atzeri, scomparsa da pochi giorni.

Giovanni Guareschi
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *