L’assessore al turismo: “Sino al 4 maggio in Emilia-Romagna nè bagni di mare nè passeggiate”

In Emilia-Romagna per ora non cambia nulla: sino al 4 maggio prossimo non è permesso fare bagni in mare, e neppure passeggiate.

“Le nostre norme, che sono pienamente in vigore, al momento non consentono di allontanarsi dalle immediate vicinanze della propria abitazione se non per comprovate e valide motivazioni. E non è prevista la possibilità di accedere all’arenile. Quindi fino al 4 maggio fare un tuffo in mare, e magari la passeggiata sull’arenile, non è permesso”.

Lo precisa l’assessore regionale al Turismo dell’Emilia-Romagna Andrea Corsini, commentando una notizia secondo la quale, invece, questa possibilità sarebbe praticabile.

“Naturalmente- puntualizza Corsini- dal 4 maggio qualcosa cambierà, per quanto riguarda le più stringenti misure di prevenzione per ostacolare la diffusione del Covid-19, ma fino ad allora in Emilia-Romagna valgono le norme che attualmente sono in vigore”

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *