La passerella del Gattaglio non sta troppo bene: chiusura al transito di bici e pedoni
“Condizioni non ottimali”, fra quindici giorni la diagnosi

15/4/2020 – Il ponte Morandi è crollato, quello di Albiano Magra è crollato, e neanche la passerella del Gattaglio si sente troppo bene.

Il comune di Reggio Emilia ha deciso di chiudere al transito pedonale e ciclabile la passerella sul Crostolo di via del Gattaglio. Il blocco durerà diversi mesi.

“La struttura – fa sapere palazzo Civico – sarà oggetto nei prossimi giorni di controlli strumentali per ottenere una diagnosi sul suo stato manutentivo, che a una prima diagnosi visiva non risulta ottimale. Nel bilancio 2020 appena approvato, sono già state individuate le risorse necessarie per effettuare la diagnosi, a cui farà seguito l’eventuale manutenzione nei prossimi mesi, per rendere di nuovo percorribile la passerella. I primi sopralluoghi per la diagnosi sul ponte partiranno nel giro di 15 giorni.

La passerella clopedonale del Gattaglio

“Ci preme garantire la sicurezza dei cittadini che passano sulla passerella, e abbiamo inserito questo intervento nel piano ponti 2020, previsto in bilancio – dice l’assessore comunale ai Lavori pubblici Valeria Montanari – In un paese dove il controllo sui ponti spesso non tiene il passo con le reali necessità, è importante, per tranquillizzare le persone, svolgere controlli e diagnosi strutturali per avere la certezza che tutto sia in ordine. E nel caso non lo fosse, intervenire tempestivament”e.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *