Controlli sui cittadini, nuova stretta
Sorveglianza massiccia nel weekend pasquale
No ricongiungimenti, gite e passeggiate

9/4/2020 – I controlli sugli spostamenti dei cittadini saranno potenziati al massimo nel corso del prossimo week end di Pasqua.

La ha deciso il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto Maria Forte.

“In questa fase emergenziale molto delicata in cui occorre consolidare i risultati sin qui ottenuti – sottoline una nota della Prefettura – occorre scoraggiare i cittadini da comportamenti imprudenti e dunque, dai ricongiungimenti familiari, dai trasferimenti non giustificati presso le seconde case, dalle gite, dalle passeggiate nei parchi e nelle aree verdi.

Sono stati, pertanto, previsti appositi e capillari servizi, con l’impiego delle Forze dell’ordine. Controlli massivi verranno dispiegati sulle strade e sulle autostrade in uscita ed in entrata. Saranno sorvegliate anche le stazioni ferroviarie con operatori della Polfer”.

Inoltre “è stata avviata la valutazione dell’impiego di droni, per i Sindaci che ne facciano richiesta. L’attività sarà finalizzata al rispetto dei divieti relativi agli spostamenti e all’assembramento delle persone fisiche, all’abuso o non conformità alle norme previste per le gli esercizi commerciali”.

Maria Forte, prefetto di Reggio Emilia

Il Prefetto “ha infine ringraziato i Vertici provinciali delle Forze di polizia, dei Comandi delle Polizie locali e dei Vigili del Fuoco i cui operatori sono quotidianamente impegnati in questa contingenza emergenziale ad assicurare con grande attenzione e professionalità”. Ringraziamento esteso ai sindacie al presidente della Provincia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.