Arrivano i carabinieri, fallisce colpo all’Ecu di Bagnolo
Sei banditi in fuga abbandonano la cassaforte

3/4/2020 – Le indagini dei carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia,intervenuti sul posto con i colleghi di Bagnolo in Piano competenti per territorio, cercheranno di dare un nome e un volto ai componenti della banda di almeno 6 malviventi che questa notte ha puntato dritto alla cassaforte del supermercato Ecu di via Valli a Bagnolo in Piano.

L’immediato intervento dei carabinieri di Reggio Emilia, attivati dal sistema d’allarme, ha costretto i malviventi a desistere e darsi alla fuga. Hanno dovuto abbandonare all’ingresso la cassaforte che intendevano rubare, e hanno cercato di investire uno dei due militari che intimava l’alt ai malviventi. Solo grazie alla prontezza dei riflessi non è finito sotto l’auto.

Ieri sera poco dopo le 22.3, un equipaggio dei carabinieri del radiomobile interveniva in via Valli a Bagnolo dove era stato segnalato al 112 un furto in atto al supermercato Ecu. All’arrivo i militari sorprendevano un commando di 6 ladri affaccendati a rubare la cassaforte del supermercato. Alla vista dei militari hanno abandonato la cassa blindata e sono balzati su un’autovettura scura che nella fuga ha cercato di investire un carabiniere. I militari hanno recuperto la cassaforte ancora intatta e, nei pressi dell’Ecu, un furgone rubato il 23 marzo scorso alla Cir di Montecchio.

Le ricerche dei malviventi scattate su tutta la zona non permettevano ai carabinieri di rintracciare i malviventi. Ma non si dispera di risalire ai banditi, grazie alle impronte digitali e alle numerose tracce lasciate sullacassaforte e sul furgone.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *