Addio a Romano Sforacchi , anarchico reggiano. E’ morto a 81 anni nella struttura per anziani di Scandiano

Dalla Federazione Anarchica Reggiana

13/4/2020 – “Sabato 11 Aprile 2020 si è spento a 81 anni, in una struttura per
anziani a Scandiano, Romano Sforacchi. Un altro compagno della vecchia generazione ci ha lasciato.

Romano è stato uncompagno molto attivo negli anni ’70, frequentando la nostra area con grande impegno. Operaio metalmeccanico, aveva costruito nella sua fabbrica una realtà autonoma dai sindacati tricolori, aderendo prima al Coordinamento Operaio Cittadino e, successivamente, collaborando coi Nuclei Libertari di Fabbrica.

E’ stato un grande sostenitore della stampa libertaria e forte simpatizzante della Fai Reggiana, alla quale non ha mai fatto mancare il suo prezioso contributo politico, umano e culturale. Accanito lettore di materiale alternativo e sotterraneo, abile giocatore di scacchi e di tennis da tavolo.
Con Romano perdiamo un compagno “di cuore e di testa”, come si diceva
una volta, con il quale abbiamo trascorso una lunga stagione politica,
all’insegna dei nostri valori libertari e internazionalisti, vissuta principalmente nelle fabbriche metalmeccaniche reggiane.
Alla sua compagna Carla e a sua figlia Enrica, in questo difficile
momento, vanno il pensiero e la vicinanza di tutta la Fai Reggiana” . Federazione Anarchica Reggiana – FAI

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.