Accordo alla Pregel, ritirato il licenziamento del delegato sindacale: cambierà reparto

27/4/2020 – Questa mattina, presso la sede della Pregel Spa di Reggio Emilia-Gavasseto, azienda leader nei semilavorati per gelateria, è stato trovato l’accordo che revoca il licenziamento, avvenuto prima di Pasqua, del delegato sindacale della Flai Cgil che viene cosireintegrato al lavoro a partire dadomni.L’azienda contestava al dipendenti di aver messo a repetaglio “importantissimi segreti industriali”.

“Gli appelli al confronto da parte della Flai Cgil e della Camera del lavoro sono stati raccolti dall’azienda – fa sapere la Cgil di Reggio – attraverso il coinvolgimento e la mediazione operata da Unindustria Reggio Emilia, portando alla sigla dell’accordo che sancisce il reintegro del lavoratore e il prevalere del buon senso”.

Stabilimento Pregel

“L’accordo, accettato dal delegato, prevede il suo ritorno al lavoro in un reparto diverso dal precedente – riferisce la Flai reggiana – in mansioni comunque equivalenti alle ultime effettivamente svolte e con l’integrale ripristino delle sue prerogative e incarichi sindacali”.

“Questo permetterà la ripresa del confrontoal fine di costituire in azienda un”Comitato per l’applicazione e la verifica delle regole del protocollo di regolamentazione”, secondo quanto disposto all’articolo 13 del Protocollo salute 14 marzo 2020, riprendendo il cammino interrotto dal licenziamento”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *