A casa Cervi 25 aprile con festa virtuale su Youtube e Lepida
Ma con più settarismo del solito

23/4/2020 – E’ cancellata, causa Covid, la grande festa che da anni porta migliaia di persone il 25 aprile a Casa Cervi di Gattatico. Una scelta dura

nel 75° della Liberazione, ma rispettosa delle norme anti-epidemia e soprattutto responsabile. Il museo e le istituzioni che lo sostengono hanno scelto una festa virtuale, da seguire in diretta su Internet e sul digitale terrestre, sempre con l’intervento di nomi famosi della politica e dello spettacolo.

Tuttavia anche quest’anno è un’occasione perduta, più che altre volte. Mai vista una festa di Casa Cervi meno democratica di questa: non c’è un oratore che non sia del Pd o alla sua sinistra. Eppure Casa Cervi viene pagata con i soldi di tutti.

Per la verità una esponente non di sinistra casualmente c’è: Maria Pia Garavaglia, chiamata a parlare in streaming come presidente dei Partigiani cristiani. Interverrà anche un simbolo antimafia “sul campo” come l’ex prefetto di Reggio Emilia Antonella De Miro, ora prefetto di Palermo.

Per il resto, tutti gli altri senza bollino di garanzia vengono brutalmente schifati: non c’è posto nemmeno per un cittadino parlamentare dei 5 Stelle, neanche per la parlamentare europea Pignedoli, figuriamoci della Lega: non sia mai detto. In compenso ci saranno la sottosegretaria Sandra Zampa, prodiana di ferro, don Ciotti, Gino Strada, il direttore dell’Espresso Marco Damilano che voleva la distruzione di Salvini, naturalmente la presidente Anpi Carla Nespolo e qualunquemente le Sardine con Mattia Santori, artefice del magistrale travestimento della sinistra di regime che ha permesso la rielezione di Bonaccini.

Sul”palco virtuale”, in quanto a musica, sfileranno Vinicio Capossela, CiscoMassimo Zamboni a Francesco “Fry” Moneti .

La diretta dalle 8 alle 20 sarà visibile sul  canale Youtube Istituto Alcide Cervi e, nel pomeriggio, anche su Lepida Tv (canale 118 del digitale terrestre e 5118 di Sky).

MA ECCO COME IL SITO DEL MUSEO CERVI RACCONTA IL SUO 25 APRILE VIRTUALE

L’Istituto Cervi insieme alle istituzioni che ci affiancano e insieme ai volontari che insieme a noi sono l’anima di questa manifestazione, sta costruendo un grande evento in diretta, sulla rete e sul digitale terrestre, per portare lo spirito della Festa della Liberazione a tutti gli italiani che vorranno passare con noi questa giornata speciale.

La diretta, che inizierà intorno alle 8:00 di mattina e proseguirà non-stop fino alle ore 20:00 circa, sarà visibile sul nostro canale Youtube Istituto Alcide Cervi e, nel pomeriggio, sarà trasmessa anche su Lepida Tv (canale 118 del digitale terrestre e 5118 di Sky).

Tanti gli ospiti amici di Casa Cervi che hanno scelto di salire sul palco virtuale di Casa Cervi: oltre alla Presidente dell’Istituto Alcide Cervi Albertina Soliani, ci saranno il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il Prefetto di Palermo e simbolo antimafia Antonella De Miro; con loro il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, il presidente della Provincia di Reggio Emilia Giorgio Zanni e Sandra Zampa, Sottosegretario al Ministero della Salute.

Saranno con noi anche Gino Strada, fondatore di Emergency, Carla Nespolo, Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e Don Luigi Ciotti, Presidente di Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e Mariapia Garavaglia, Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani Cristiani. Parleremo anche con Mattia Santori, portavoce del Movimento delle sardine.

Non mancheranno anche grandi nomi del giornalismo e della cultura, come il direttore de L’Espresso Marco Damilano, lo scrittore e educatore Eraldo Affinati e Maurizio Viroli, professore emerito di Teoria politica alla Princeton University. 

Un posto particolare sarà riservato alla grande musica, con il lungo concerto della Filarmonica Toscanini, preceduta da un intervento di Alberto Triola, Sovrintendente della Fondazione. Tanti, infine, anche i grandi artisti che si alterneranno in esibizioni live durante tutta la giornata, fra cui Vinicio Capossela, CiscoMassimo Zamboni a Francesco “Fry” Moneti. Il vignettista e illustratore Mauro Biani, infine, ci mostrerà una inedita vignetta per il 25 aprile. La serata si chiuderà con il DJ Set “Resistente” a cura di Mark Bee.

Durante la giornata verranno trasmessi anche video, mini-documentari e immagini di repertorio. Alle 15:00 una Casa Cervi quasi deserta parteciperà al Flash mob #BellaCiaoInOgniCasa, promosso dall’ANPI, dove canteremo insieme a tutta l’Italia il famoso canto popolare simbolo della Resistenza con la bandiera tricolore.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *