Controlli della polizia sulle strade e nelle stazioni
Decine di autocertificazioni, denunciati tre nigeriani

10/3/2020 Sono iniziati questa mattina i servizi di polizia, programmati dal Questore di Reggio Emilia Giuseppe Ferrari a seguito della riunione del Comitato ordine e sicurezza pubblica, per controllare a “campione” le persone che circolano in tutto il territorio della Provincia, con particolare attenzione al a reggio città, alle stazioni ferroviarie e ai caselli autostradali.

Ciò per verificare il rispetto dell’art. 1 del decreto firmato ieri sera dal premier Cont, che prescrive di evitare ogni spostamento delle persone salvo che per rientro alla residenza, per esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute.

Nelle stazioni la Polizia ferroviaria ha fermato 29 persone eseguendo la prescritta autocertificazione. T di essi, tutti cittadini nigeriani, verranno denunciati per la violazione dell’art. 650 c.p., in quanto rintracciati a Reggio Emilia senza giustificato motivo e residenti nei comuni di Ragusa, Crotone e Lecce.

La sezione Polizia Stradale invece ha eseguito 34 controlli con autocertificazione fermando 23 autovetture all’uscita del casello autostradale e sulle strade statali e provinciali.

I quattro equipaggi della Questura hanno proceduto a 46 controlli con autocertificazione in via Emilia All’Ospizio direzione Modena, via Emilia All’Angelo direzione Parma e via Martiri della Bettola altezza Rivalta.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.