Il questore Sbordone va a Perugia e saluta Reggio: “Soddisfatto del lavoro di questi tre anni”
Il sindaco Vecchi: “La città le è grata”
In via Dante arriva Giuseppe Ferrari da Massa Carrara

Cambio al vertice della Questura di Reggio Emilia. Come già annunciato da Reggio Report, Il questore Antonio Sbordone lascia Reggio per assumere l’incarico di Questore a Perugia. Nella città del Tricolore il capo della Polizia Gabrielli ha nominato Giuseppe Ferrari, 55 anni, originario di Busseto, attualmente questore di Massa Carrara.

Napoletano, 58 anni, Sbordone era arrivato a Reggio nel novembre del 2017, proveniente da Ferrara. Questa mattina il questore uscente si e’ dichiarato soddisfatto del lavoro svolto negli ultimi tre anni: anni coincisi, fra l’altro, con la celebrazione del processo Aemilia. Sbordone ha sottolineato le “indagini importanti della Squadra Mobile sulla criminalita’ organizzata” e l’incremento di ben 80 agenti dell’ organico della Questura. Non va dimenticata la determinazione con cui Sbordone ha affrontato il nodo delle ex Reggiane e dello spaccio, dei clandestini e della prostituzione in zona stazione.

Al centro il questore Antonio Sbordone, nella conferenza stampa di saluto

A lui il sindaco Luca Vecchi ha rivolto un caloroso ringraziamento: “Ha fatto molto per la comunità reggiana e la città gli è grata per la professionalità, la dedizione e l’alto senso etico e civile con il quale ha interpretato il proprio ruolo, conseguendo risultati molto rilevanti”.

Al nuovo questore Ferrari il primo cittadino rivolge “le congratulazioni e l’augurio di buon lavoro più sincero”, assicurando “tutta la collaborazione, nell’ambito dei distinti compiti e delle diverse prerogative, dell’amministrazione comunale sui fronti della sicurezza urbana e del contrasto alla criminalità”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.