Il Nas sequestra a Reggio giochi senza etichette: ottomila euro di multa al rivenditore

28/2/2020 – I Carabinieri del NAS di Parma hanno effttuato una serie di controlli dai rivenditori di giocattoli, maschere e gadget in provincia di Reggio Emilia. In un negozio di Reggio capoluogio hanno rinvenuto, esposti per la vendita, e sequestrato una trentina di confezioni di giocattoli vari (telescopi e camuffamenti di carnevale) tutti privi in etichetta dei requisiti minimi in materia di istruzioni e avvertenze (età minima, massima o abilità dell’utilizzatore, necessità che l’utilizzo dell’oggetto avvenga solamente sotto la sorveglianza di un adulto). Il rappresentato dell’attività è stato multato per ottomila euro.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *