Due zampate di Zamparo trafiggono il Fano nella nebbia
E la Reggiana consolida il secondo posto in classifica

DI PAOLO COMASTRI

3/2/2020 – Importantissimo successo della Reggiana con due veri e propri lampi di Luca Zamparo nella fitta nebbia: al 23′ cross in mezzo della difesa marchigiana, tutto solo colpisce di testa e insacca il vantaggio dei granata, e al 47′ su rigore per fallo di Tofanari.

Due importantissimi gol che regalano ai granata la quarta vittoria in cinque partite nel 2020.

E tanto per coronare una serata magica, nebbia a volte davvero impenetrabile a parte, il Vicenza impatta la partita casalinga, 0 – 0, con il Gubbio e perde due punti di distacco dalla Reggiana che ora è a solo 5 punti punti dalla vetta e con ancora da disputare lo scontro diretto.

Superiorità granata mai messa in discussione anche se il gol del 2 – 1 segnato dal capitano del Fano Carpani all’ 89′ ha fatto prima tremare tutto lo stadio poi pure arrabbiare mister Alvini, che in sala stampa non ha certo avuto mezze parole nel giudicare negativamente la disattenzione della difesa granata che poteva davvero costare molto cara.

Ad ogni buon conto una vittoria importantissima che consolida il secondo posto della Reggiana, che si porta a +4 nei confronti del Carpi terzo in classifica e prossimo avversario in campionato (domenica, ore 15, stadio Cabassi).

Il tabellino

Reggiana – Fano 2-1

Marcatori: pt 23′ Zamparo (R); st 4′ Zamparo su rig; 45′ Carpani (F).

Reggiana (3-4-1-2) Venturi; Spanò, Rozzio, Martinelli; Kirwan (42′ st Zanini), Rossi, Varone (21′ st Espeche), Lunetta (21′ st Libutti); Radrezza (14′ st Valencia); Zamparo (42′ st Brodic), Kargbo. A disposizione: Voltolini, Pellizzari, Serrotti, Scappini. Allenatore: Alvini.

Fano (4-3-1-2) Viscovo; Tofanari (39′ st Cargnelutti), Di Sabatino, Gatti, De Vito; Marino (31′ st Tassi), Parlati (13′ st Amadio), Paolini (13′ st Said); Carpani; Baldini (39′ st Rolfini), Barbuti. A disposizione: Fasolino, Palombo, Ricciardi, Diop, Boccioletti, Sapone, Kanis. Allenatore: Alessandrini.

Arbitro: Gabriele Scatena di Avezzano (Ivano Agostino di Cinisello Balsamo e Nicolò Moroni di Treviglio).

NOTE – Spettatori 6.113. Incasso totale di 32.730 euro. Calci d’angolo 3-0 per la Reggiana. Ammoniti Kirwan, Tofanari, Varone, Di Sabatino. Recuperi: 1′ nel primo tempo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.