Buone cure e voglia di vivere
Anche la terapia della risata contro il tumore al seno
I Lions sostengono Palloncino Rosa

16/2/2020 – L’associazione “Il palloncino rosa” offre sostegno ai pazienti oncologici, in particolare alle donne colpite da tumore al seno, affiancate durante il difficile percorso della malattia.

Questo è possibile grazie alla collaborazione volontaria di molti professionisti, tra cui il dottor Corrado Tinterri, responsabile di Unità Operativa e Director Breast Unit Senologia dell’Istituto Clinico Humanitas di Milano, il dottor Gabriele Levrini ecografista presso Radiologia diagnostica dell’Humanitas, i biologi nutrizionisti Mirko Tedeschi Sara Rubagotti, la reumatologa Daniela Ferrari specializzata in agopuntura, ed operatori specializzati che garantiscono il supporto fisico e psicologico alle pazienti.

Le consigliere del Palloncino Rosa col presidente Lions Mauro Fontanesi

Obiettivo dell’associazione è contribuire alla prevenzione primaria e secondaria: le attività quindi sono orientate a diffondere i programmi di screening per ridurre il rischio dell’insorgenza del tumore mammario.

Nata un anno e mezzo fa, l’associazione è riuscita ad autofinanziarsi, grazie all’impegno di tutte le persone che si sono associate e ad alcuni benefattori, ma le spese sono tante. Per questo le volontarie si sono rivolte al Lions Club Reggio Emilia “Regium Lepidi e Cispadana” a cui hanno chiesto un contributo per sostenere le tante iniziative.

Mauro Fontanesi e Stefania Bonazzi

“Tra le attività extra mediche, la più richiesta è l’esperta estetica che sostiene le pazienti in trattamento chemioterapico – spiega la presidente Stefania Bonazzi – ma organizziamo anche momenti conviviali di socializzazione, incontri di terapia della risata, gite sociali, banchetti divulgativi ed eventi ludici che ci aiutano a raccogliere i fondi necessari per poter continuare le nostre attività”.

“I soci Lions hanno risposto prontamente alla richiesta della presidente Stefania Bonazzi, nella consapevolezza che ogni piccolo gesto contribuisce a migliorare la qualità di vita delle pazienti che l’associazione aiuta nell’affrontare con maggiore determinazione la lotta contro la malattia” ha commentato il presidente del Lions Club Reggio Emilia “Regium Lepidi e Cispadana”, Mauro Fontanesi.

I prossimi appuntamenti con l’associazione “Il palloncino rosa” saranno giovedì 20 febbraio, alle ore 19.30, presso il centro Komodo Campegine (via Sorte, 2), dove Marco Caggiati, noto coach di fitness, insegnerà a tutte le donne ad essere “Belle e in forma in 30 minuti”. Domenica 22 marzo l’appuntamento è a pranzo, alle ore 12.30, presso il Parco San Rocco di Sant’Ilario d’Enza, per condividere un piacevole momento conviviale.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *