Coronavirus
Netto miglioramento per il ricercatore di Luzzara ricoverato allo Spallanzani di Roma

20/2/2020 – Migliorano le condizioni del giovane di Luzzara contagiato dal Coronavirus a Wuhan e ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma: “Sta molto meglio”, hanno spiegato i medici nell’ultimo bollettino, tanto che si sta valutando di ridurre il suo livello isolamento. L’uomo è un ricercatore di 29 anni e lavora negli Stati Uniti. Era andato a Wuhan per incontrare la fidanzata cinese: avrebbero dovuto partire per una vacanza in Thailandia.

Buone notizie anche per gli italiani provenienti da Wuhan, epicentro del focolaio dell’epidemia in Cina, che si trovano in quarantena nella città militare della Cecchignola a Roma. Tra loro un gruppo di modenesi. Almeno 19 sono coloro che lasceranno la Cecchignola oggi. Gli altri 36 partiranno domani. Tutti erano in isolamento dal 3 febbraio.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *